Come promuovere il festival dell’educazione o l’autogestione della scuola

Immaginate questo. Arrivate all’evento che voi stessi avete organizzato e notate che sono arrivate tantissime persone, molte più di quante avreste immaginato. Ci sono volti sorridenti tra la folla di tutta la scuola. Meglio ancora, molti si sono presentati perché siete stati voi il motivo per cui sono arrivato, perché avete diffuso la notizia dell’evento. Quanto sarebbe bello?

Far sì che questo succeda realmente però non è semplice come può sembrare a prima vista. Infatti, probabilmente avete un budget limitato (se non addirittura inesistente) e poca autonomia.

Delle immagini promozionali ben studiate e messaggi di aggiornamento sui social media possono essere molto efficaci sui social media, oltre al fatto che richiedono poco tempo per essere realizzati e anche poco tempo per la gestione sui social network.

In questo articolo vi mostreremo dei suggerimenti rapidi per promuovere un evento scolastico, che sia un festival dell’educazione, sulla scia dei festival scolastici giapponesi che hanno iniziato a prendere piede anche qui in Italia, oppure una autogestione.

Dietro ad ogni evento scolastico di successo ci sono alcuni suggerimenti e trucchi per promuoverne la partecipazione. Eccoli qui.

Utilizzate comunicazione visiva

Se la tua scuola organizza molti eventi, è importante che il design si distingua e sia unico. Siate sorprendenti, audaci e colorati. Poster e volantini hanno il potere di far girare la testa alle persone e attrarre la loro attenzione nel corridoio. Quel colpo d’occhio potrebbe essere tutto ciò che serve per convincere qualcuno a partecipare!

Usate i social media

I social media sono probabilmente i luoghi in cui molti dei vostri amici e compagni di studio, di classe e di istituto trascorrono il loro tempo. Controllano Instagram, Facebook, Snapchat e persino Twitter molto spesso e più volte al giorno per vedere cosa succede nel mondo. Perché allora non usarli per pubblicizzare anche il festival scolastico? Potete farlo creando aggiornamenti sui social media, che fanno sì che le persone prestino attenzione e si informino sul vostro evento.

Create dei video

Le persone vogliono sapere come sarà l’evento. Se avete i video di un evento precedente, potete utilizzarlo come mezzo per promuovere il prossimo sui social media. In alternativa, si può utilizzare Instagram o Snapchat per creare mini-documentari sulla preparazione o su ciò che le persone potrebbero provare durante l’evento, nelle “storie” da vedere per tutti i follower.

Ad esempio, se la manifestazione che state organizzando avrà anche un concerto, potreste mostrare i gruppi che fanno le prove o i preparativi sul palco. Qualunque cosa vi viene in mente per dare alle persone l’idea giusta del dietro le quinte di come sarà l’evento.

Andate offline

Sebbene ci sia molta attenzione online, non dimenticare il cartaceo. Poster, volantini, brochure e programmi possono essere davvero efficaci nel generare interesse per il vostro evento.

Utilizzate i media della vostra scuola

Probabilmente nella vostra scuola ci sono alcuni canali multimediali che si usano per contattare genitori, studenti o per promuovere la scuola per nuovi potenziali studenti. I mezzi potrebbero essere mailing list o una stazione radio all’interno della scuola, un feed Twitter o una pagina Facebook.

Potreste chiedere a un insegnante se potete utilizzare qualcuno di loro per promuovere il tuo evento.

In bocca al lupo con l’organizzazione!