Giochi d’autunno da fare con i bambini all’aria aperta

È da poco ricominciata la scuola ma l’autunno sta già arrivando. Inizieranno presto a cadere le foglie, ma il clima è ancora mite ed è l’ideale per fare attività all’aperto e giochi con i bambini. 

Approfittiamo quindi di questa stagione piena di energia e di novità, per proporvi queste avventure autunnali che faranno uscire i bambini, correre e divertirsi.

I giochi classici

Non sottovalutate i giochi classici. Hanno un grande valore e c’è un motivo per cui continuano a essere tramandati da una generazione all’altra. Eccone alcuni:

  • Uno-due-tre-stella!
  • Ruba-bandiera
  • Pallavolo in cerchio

Passeggiate a tema colore

I giochi d’autunno devono avere come filo conduttore la natura, che proprio in questa stagione si veste di mille sfumature. Potete giocare a “Strega tocca colore” oppure fare questa variante simpatica. Se ogni bambino ha una macchina fotografica, vi potete divertire a fargli fotografare tutte le cose che riesce a trovare di un determinato colore, per poi commentarle assieme e imparare il nome di piante e oggetti.

Caccia al tesoro

I bambini amano i dettagli dell’autunno e i misteri da risolvere. Inventa una serie di enigmi scrivendoli su pezzetti di carta e poi nascondili bene nel terreno di gioco, oppure consegnali a qualche genitore che aiuterà a organizzare il gioco. I bambini dovranno risolvere gli enigmi in sequenza per arrivare al tesoro finale, che può essere una buonissima e gustosissima merenda.

Geocaching

Questa è una attività relativamente nuova e pensata non tanto per bambini, quando per adolescenti o ragazzi. Il geocaching è una moderna caccia al tesoro che usa un GPS portatile, come il telefono, per cercare i vari indizi. I tesori sono scatole che possono essere nascoste o mimetizzate per fondersi con l’ambiente circostante. Alcuni sono in luoghi comuni di passaggio, altri più remoti come ad esempio un piccolo sentiero. All’interno delle scatole, oltre all’indizio successivo, contengono un diario da firmare.

Un percorso ad ostacoli

Costruite un percorso ad ostacoli per i bambini, utilizzando tutti i materiali a vostra disposizione! Per esempio, scatole di cartone, tubi o pneumatici, facendo sempre in modo che sia un percorso sicuro per i bambini. Loro si divertiranno tantissimo a sfidarsi a vicenda! Potete anche cronometrarli e mettere un premio per il più veloce, ma anche un premio per gli altri bambini come una bella merenda in compagnia.

Inventate il vostro gioco

Nei giochi d’autunno non c’è limite alla creatività. Pensate a quello che avete: terreno di gioco che permette o meno di fare alcune attività, oppure quanti bambini dovranno partecipare, e quanti materiali avete a disposizione per organizzare il tutto. Fatevi aiutare da altri genitori e cercate di strutturare un gioco in modo che i bambini corrano il più possibile: correre fa bene e li aiuta a concentrarsi di più durante i momenti di studio.

A parte questo, sbizzarritevi!

In definitiva

Le mamme e le insegnanti sono sempre alla ricerca di attività a misura di bambino, per cui sbizzarritevi con queste idee e altre idee per scatenare la sua creatività. Sarà la vostra fantasia a far divertire i bambini!